Si alza da tavola e se ne va: "Il pranzo fa schifo, io non pago"

Decide di pranzare in un noto ristorante di San Clemente ma, insoddisfatto del cibo, ha preteso di non pagare il conto. E così, dopo diversi minuti di botta e risposta, la proprietaria è stata costretta a chiamar

Decide di pranzare in un noto ristorante di San Clemente ma, insoddisfatto del cibo, ha preteso di non pagare il conto. E così, dopo diversi minuti di botta e risposta, la proprietaria è stata costretta a chiamare i Carabinieri. I militari sono così intervenuti poco dopo le 15 nel ristorante, dove hanno però trovato solamente la titolare dell'esercizio. L'uomo, mostrando infatti la carta d'identità alla signora, se n'era infatti andato invitando la donna ad appuntarsi i suoi dati per sporgere un'eventuale querela nel caso non fosse stata d'accordo sul mancato pagamento.

Riportata alla calma, la signora ora sta decidendo se sporgere o meno querela verso l'insoddisfatto cliente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento