menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Clemente, prende forma la nuova area ecologicamente attrezzata

Si sono conclusi positivamente durante la settimana scorsa i lavori della conferenza dei servizi per l’approvazione del progetto definitivo delle opere di urbanizzazione dell’area produttiva ecologicamente attrezzata di San Clemente

Si sono conclusi positivamente durante la settimana scorsa i lavori della conferenza dei servizi per l’approvazione del progetto definitivo delle opere di urbanizzazione dell’area produttiva ecologicamente attrezzata di San Clemente. Con questo ultimo atto si è concluso l’iter che permette di procedere alla realizzazione dei lavori, completando così il quadro di fattibilità per le imprese che si insedieranno nell’area.

Situata nella frazione di Sant’Andrea in Casale, l’area si estende su una superficie di circa un milione di metri quadrati. E’ un insediamento produttivo previsto nella programmazione provinciale; il suo studio e la sua progettazione sono iniziati alcuni anni fa per rendere concreto, nella provincia di Rimini, il modello di sviluppo sostenibile disegnato dall'Unione europea. E’ destinato ad accogliere un centro direzionale servizi, una zona residenziale e aree per le attività produttive e commerciali. L’area è inoltre ottimamente connessa con la rete infrastrutturale e facilmente accessibile grazie alla realizzazione della nuova viabilità di vallata e del nuovo ponte sul fiume Conca in corso di completamento.

Un progetto notevole e altamente tecnologico che segue la direzione della sostenibilità ambientale ed energetica. Sono infatti previste aree dedicate al trattamento delle acque, l’autosufficienza energetica, la raccolta rifiuti porta a porta e il contenimento dell’inquinamento luminoso, acustico e ambientale.

"Con questa approvazione aggiungiamo un tassello importante per la realizzazione della nuova area produttiva – afferma il sindaco Christian D’Andrea –. Un progetto ambizioso che risponde a criteri di sostenibilità ambientale e alle più moderne e innovative richieste che vengono dal mondo imprenditoriale. Con l’approvazione del progetto definitivo dell’area e con l'avanzare dei lavori per la realizzazione del ponte sul fiume Conca, possiamo affermare di aver realizzato un’area altamente competitiva che ci permette di attuare la fase di promozione offrendo all’imprenditore certezze sui tempi e sui costi di realizzazione".

"Sono ben conscio che le condizioni del mercato sono oggi ben diverse rispetto a quando questa zona è stata pensata – prosegue D’Andrea –  ma abbiamo agito con serietà per proporre un “prodotto” interessante ed appetibile su tutto il territorio nazionale; lo testimoniano le trattative già avviate per portare sul nostro territorio comunale importanti e prestigiose aziende e siamo certi di poter concludere la realizzazione dell’area con una rapidità che fino a qualche tempo fa sembrava impossibile da ottenere. Ringrazio del lavoro svolto gli uffici del Comune di San Clemente e tutti gli enti che hanno partecipato a questa conferenza di servizi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento