menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Clemente, aumentano i controlli sulla velocità

Con una delibera del 4 luglio scorso, la Giunta comunale di San Clemente ha approvato il progetto preliminare per la messa in sicurezza dell’area “Fornace”

Con una delibera del 4 luglio scorso, la Giunta comunale di San Clemente ha approvato il progetto preliminare per la messa in sicurezza dell’area “Fornace”. Nel giro di breve tempo, con l’approvazione del progetto definitivo ed esecutivo, tutto ciò diverrà finalmente realtà. Una decisione, quella comunale, che rivoluzionerà la viabilità, anche pedonale, dell’area. Si tratta di due fondamentali interventi, tendenti ad eliminare situazioni di promiscuità e pericolo; uno riguarderà il tratto esterno che si interseca con la strade provinciale e l’altro quello interno al nucleo abitato della frazione di Fornace.

Relativamente alla prima questione si premette che il quartiere Fornace, ormai densamente abitato, non poteva più convivere, senza interventi decisi, con la viabilità provinciale. A tal fine, per risolvere il grave pericolo dovuto al punto di intersecazione tra via Fornace e la Strada Provinciale 35 e alla mancanza di un percorso pedonale lungo quel tratto di Provinciale, verrà installato un semaforo a chiamata in corrispondenza dell’incrocio, il cui funzionamento, per l’appunto a chiamata, consentirà di non appesantire il traffico sulla provinciale garantendo l’immissione dei veicoli in tutta sicurezza. Relativamente al problema pedonale, invece, verrà realizzato un marciapiede che si collegherà a quello esistente in corrispondenza della rotatoria di via Ca’ Bacchino.

Una seconda tipologia di intervento riguarderà l’intero sistema della viabilità interna al quartiere. Anche qui i problemi di promiscuità e pericolo non mancano. Al fine di eliminarli, saranno realizzati dei sensi unici con chiara segnalazione di aree protette ed eliminazione di alcune interferenze.
Nel dettaglio, verrà precluso l’ingresso al quartiere dall’incrocio in prossimità della parte alta di via Fornace e sarà realizzato un senso unico in uscita in quel tratto di via Fornace. In prossimità di quell’incrocio non mancherà, in ogni caso, la realizzazione di una nuova segnaletica al fine di aumentare ulteriormente le condizioni di visibilità e sicurezza.

Con questa scelta, l’entrata nel quartiere Fornace dalla strada provinciale, avverrà esclusivamente in corrispondenza dell’incrocio verso Morciano di Romagna, dove sarà installato il nuovo semaforo. Dentro l’area, pertanto, nascerà una viabilità ad anello. Questo consentirà di realizzare un nuovo e sicuro attraversamento pedonale nonché un camminamento protetto su via Fornace e sulla strada vicinale Casina.Oltre a questi interventi specifici relativi al quartiere Fornace, saranno inseriti, nel vicino tratto rettilineo della strada provinciale, due portali di segnalazione di velocità, integrati con un rilevatore elettronico alimentato ad energia solare; da tempo infatti i residenti dei vicini nuclei abitati insistenti sulla strada provinciale chiedevano un intervento che potesse limitare la forte velocità degli autoveicoli che quotidianamente si riscontra sul quel tratto di strada. Vi saranno, infine, miglioramenti dell’illuminazione sempre lungo la strada provinciale.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento