"San Giovanni come stai?" Il Comune si mette in ascolto dei cittadini

Un questionario per capire preoccupazioni e proposte dei marignanesi nel fase post emergenza Covid

“Come stai?” è la domanda che rappresenta nelle relazioni umane l’interesse e l’attenzione sullo stato di salute generale della persona. Una domanda che sicuramente in questo periodo difficile sotto tanti aspetti è stata ancora più utilizzata e ricorda quanto l’elemento più importante sia, prima di ogni altro, lo “stato di salute” di ogni cittadino. L’Amministrazione di San Giovanni in Marignano, a seguito dell’Emergenza Covid-19, vuole poter ridisegnare piani e strategie a partire da un nuovo quadro che le ultime vicissitudini hanno creato.

Oggi, per diversi e complessi motivi, cittadini e famiglie hanno visto cambiare la loro situazione, cosi come sta evolvendo la percezione delle priorità e dei bisogni. Da questi presupposti, nasce l’esigenza di cogliere alcuni semplici elementi di base  invitando i cittadini a compilare un questionario. Altri Comuni della Regione hanno realizzato questionari simili, ma la scelta del Comune di San Giovanni è stata quella di idearne una versione utilizzando la competenza interna, messa a servizio per poter analizzare la situazione sociale ed il livello di preoccupazione della Comunità marignanese.

Il questionario è stato predisposto dai dipendenti dell’Area 1 Servizi alla Persona ed in particolare dal personale dei Servizi Sociali, di quelli Scolastici e della Comunicazione. La volontà che ha animato la redazione del questionario è stata è quella di comprendere la situazione in essere e raccogliere informazioni sulle necessità e le urgenze dei cittadini, ma anche sulle preoccupazioni che riguardano il futuro e sulla percezione di efficienza delle misure fin qui adottate. Sono presenti dati demografici, indicazioni sulla situazione economica e lavorativa, ma anche emotiva dei cittadini. È presente anche un campo libero per proposte e suggerimenti.

Il questionario si compila in forma del tutto anonima in pochi minuti. Maggiore sarà la partecipazione, più efficiente si rivelerà questo strumento condiviso nel valutare scelte e priorità future. Il questionario rimarrà disponibile online e verrà anche proposto agli utenti dagli stessi uffici comunali e in alcuni casi somministrato telefonicamente. Questo per arrivare anche ai cittadini più anziani e che, per determinate caratteristiche, non hanno facilità di accesso a sistemi informatici.

“L’obiettivo è quello di censire un campione il più possibile rappresentativo della comunità marignanese ed attivare un percorso di ascolto e partecipazione, per mettersi a disposizione delle necessità dei cittadini, ma anche analizzare come è stata vissuta questa inedita emergenza e quali sono state le maggiori difficoltà. Non potendo raggiungere personalmente tutti, desideriamo idealmente farci presenti alla comunità con questo strumento che per noi è importantissimo per realizzare valutazioni e riflessioni. Come abbiamo già fatto con il questionario per le Politiche Giovanili, lo condivideremo con il tessuto sociale e commerciale ed anche con il mondo della Scuola, per cercare di arrivare trasversalmente a tutti. Ringraziamo fin da ora tutti coloro che si prenderanno alcuni minuti per la compilazione, fornendoci dati utili su cui poter guardare all’orizzonte futuro con la mano vicino alle necessità più rilevanti.”

Il link per il questionario compilabile: https://bit.ly/questionariosgm

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento