Notte della Befana di incendi nel riminese

Notte della Befana di intenso lavoro per i Vigili del Fuoco del riminese. A San Giovanni in Marignano un corto circuito ha mandato in fiamme un cavalluccio a dondolo in plastica per bambini,

Notte della Befana di intenso lavoro per i Vigili del Fuoco del riminese. A San Giovanni in Marignano un corto circuito ha mandato in fiamme un cavalluccio a dondolo in plastica per bambini, che si trova nell’ingresso del supermercato Conad “Marignano”, in via Garibaldi. I primi ad intervenire sul posto sono stati i Carabinieri della Tenenza di Cattolica, che hanno spento le lingue ardenti con l’estintore in dotazione.

Quindi hanno il cavalluccio dal supermercato onde scongiurare danni più gravi. Il danno, quantificato in 1000 euro circa, è coperto da assicurazione. Sul posto il personale del 115 ha provveduto a spegnere il resto delle fiamme e a chiarire le cause del rogo, di natura accidentale.

Alle 5 a Torricella è andato in fiamme un’attrezzaia agricola appartenente ad un’imprenditrice di 62 anni. Le fiamme, di natura accidentale, hanno causato danni per 5mila euro. Sul posto i Carabinieri ed i Vigili del Fuoco di Novafeltria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

Torna su
RiminiToday è in caricamento