Il teatro Massari assegnato alla Compagnia Teatro Europeo Plautino

La compagnia si è aggiudicata il nuovo bando per una gestione triennale del teatro di San Giovanni con possibilità di rinnovo per altri tre anni

Venerdì 23 novembre alle ore 18:30, nella suggestiva cornice del Teatro "A. Massari, avrà luogo il lancio della nuova stagione teatrale, in partenza da Dicembre, a cura di Teatro Europeo Plautino, in collaborazione con NATA Teatro e con il contributo del Comune di San Giovanni in Marignano. La presentazione sarà accompagnata da interventi musicali e terminerà con un buffet a cura di Pro Loco, che conferma la collaborazione con la Compagnia, già avviata nella precedente annualità. Dopo aver gestito il Teatro da gennaio 2017 a luglio 2018, la compagnia Teatro Europeo Plautino, specializzata in teatro classico, si è aggiudicata il nuovo bando per una gestione triennale del teatro comunale A. Massari, con possibilità di rinnovo per altri tre anni. "Ci troviamo davanti ad una progettualità lunga, che ci permette di lavorare per lo sviluppo di stagioni interessanti che vadano oltre la semplice programmazione teatrale" ha dichiarato il direttore artistico Cristiano Roccamo.

La stagione partirà domenica 16 dicembre con un ospite d'eccezione, il comico Fabrizio Fontana, già apprezzatissimo nei panni dell'esilarante James Tont e del concorrente televisivo Gianmaria col celebre tormentone "le so... tutte!". Fontana, già colonna portante dello Zelig Cabaret e attualmente anche inviato speciale di Striscia La Notizia, metterà in scena un'infinita gamma di personaggi e monologhi inediti e coinvolgenti con poetici spunti di riflessione; filo conduttore sarà l'energia positiva. Il calendario sarà suddiviso nei consueti tre filoni tematici: Massari Classico, Massari Nuova Scena e Massari Comico, ma ci sarà spazio anche per la musica e per un evento speciale in chiusura di stagione, a maggio 2019, per un totale di 15 appuntamenti, cui vanno sommati gli spettacoli mattutini proposti alle scuole. Confermatissimi gli appuntamenti de Il granaio dei sogni, per i più piccoli e per le scuole, a cura di Nata Teatro, che la passata stagione hanno riscosso un grande successo di pubblico. La progettualità del Teatro "A. Massari" però non si conclude qui.

A breve partiranno i laboratori teatrali - musicali dedicati alle scuole secondarie inferiori,  in 8 appuntamenti di 4 ore l’uno, per un totale di 32 ore, fortemente voluti dall'Amministrazione Morelli e condotti da Sara Castiglia, esperta in didattica nel metodo Orff-Schulwerk e diplomata al Conservatorio di Cesena. Tra le novità più rilevanti è previsto un coinvolgimento maggiore del Teatro Massari all'interno de La Notte delle Streghe, ed è programmata l'apertura di un piccolo cafè letterario all'interno della sala artisti, che possa ospitare anche alcuni volumi teatrali avvalendosi della collaborazione con la Biblioteca Comunale.

"Una progettualità di almeno tre anni ci ha permesso di provare ad aprire ad altre attività - ha dichiarato il direttore organizzativo Riccardo Bartoletti - lasciando invariati i prezzi di ingresso e l'opportunità di fare micro-abbonamenti ad hoc. Abbiamo puntato a rendere ancora di più il teatro Massari uno spazio aperto a tutti. L'obiettivo è duplice: fare del teatro una realtà aggregante e viva, anche grazie ai numerosi eventi che vanno oltre la stagione teatrale, e far conoscere il teatro al di fuori della città. La campagna abbonamenti partirà venerdì 23 novembre ". “Abbiamo deciso insieme alla Compagnia Teatro Europeo Plautino- sottolinea l’Assessore alla Cultura Michela Bertuccioli- di dedicare un momento simbolico al lancio della stagione teatrale, perché teniamo a curare e valorizzare ogni passaggio di questo percorso artistico-culturale di ampio respiro. Dedicare un appuntamento collettivo per il lancio della nuova rassegna, è un’occasione per mostrare la visione d’insieme alla  base delle differenti proposte che spaziano ampiamente nei generi, nell’età del pubblico a cui si rivolgono e nelle diverse forme di arte. Nel bando, l’Amministrazione Morelli ha inserito la richiesta delle ore di laboratorio teatrale nella scuola secondaria inferiore, proprio per potenziare il campo esperienziale dei ragazzi, favorendone l’incontro con modalità espressive e creative, ritenute strumenti importanti nel rapporto con la propria emotività e nell’incontro e relazione con l’altro. Il teatro chiamerà il pubblico a viverne da dentro la meraviglia, che sarà viva anche fuori, sul territorio, in sinergia con la Pro Loco e altre associazioni artistiche, culturali e sociali con cui la compagnia collaborerà. Di questo e di tante altre novità parleremo il 23 Novembre”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

Torna su
RiminiToday è in caricamento