Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca San Leo

San Leo in festa ospita gli Alpini, pronti a esibirsi due cori dal Piemonte e dalla Lombardia

In piazza Dante Alighieri è previsto un primo ammassamento dei due cori, che successivamente si sposteranno nella Cattedrale

Anche San Leo, uno dei borghi più belli d’Italia, si appresta ad accogliere gli Alpini in occasione della loro 93° Adunata Nazionale, che si articolerà in una serie di eventi organizzati in tutta la Provincia di Rimini. Sabato 7 maggio le “Voci del Brembo” e “La Rotonda”, due dei cori del corpo specializzato dell’Esercito Italiano, si esibiranno a San Leo con i loro canti tipici. Alle ore 18, in piazza Dante Alighieri, è previsto un primo ammassamento dei due cori, che successivamente si sposteranno nella Cattedrale. Alle ore 21, quindi, inizierà l’attesa esibizione canora.

Il coro “Voci del Brembo” si costituisce nel gennaio 2015 a Valbrembo, in provincia di Bergamo, per la comune volontà dei suoi membri di condividere la passione per il canto della tradizione alpina e di ritrovarsi in allegria. Nell’aprile 2018 viene ufficialmente riconosciuto come uno dei cori ufficiali del Corpo e inizia a esibirsi sotto la direzione del Maestro Marco Rovaris, a cui successivamente subentra Valter Sala. Trovata una buona amalgama di voci e storie, il coro inizia ad attrarre un sempre maggior numero di coristi, sia giovani che anziani, uniti dal desiderio di crescere sul piano artistico, culturale e umano. Il coro alpino “La Rotonda” nasce invece nel gennaio 1984 ad Agliè, in provincia di Torino, in seno alla sezione locale degli Alpini. Si tratta di una delle formazioni canore più conosciute e dalla lunga storia del Corpo. È diretto dal 2000 dal maestro Giampiero Castagna e ha un repertorio costituito da un centinaio di brani che spaziano da canti regionali a sacri, popolari ed anche internazionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Leo in festa ospita gli Alpini, pronti a esibirsi due cori dal Piemonte e dalla Lombardia
RiminiToday è in caricamento