menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto da sinistra: Davide Barbadoro, Fabio Galli, Liviana Zanetti e Stefani Fedeli

Nella foto da sinistra: Davide Barbadoro, Fabio Galli, Liviana Zanetti e Stefani Fedeli

San Leo, da giugno arte e cultura racchiusi in un codice a barre

L’iniziativa ha la partnership con Apt Servizi Emilia Romagna. Sarà promossa sulla pagina facebook Città di San Leo.

Vision chiara, senso di partecipazione e appartenenza, un pizzico di tecnologia e tanta arte: questi i fattori su cui è basato il progetto d’accoglienza turistica che vede protagonista San Leo e i suoi abitanti. Partirà a giugno nel piccolo borgo della Valmarecchia situato a solo trenta chilometri da Rimini un progetto d’accoglienza turistica innovativo in cui la tecnologia sarà messa al servizio dell’arte e della cultura e che renderà la visita al turista davvero speciale.

Speciale e unica perché guidata dalla voce degli abitanti del Borgo grazie ai vari QR Codes - codice a barre bidimensionale a risposta veloce leggibili da smartphone e i-phone - situati nei punti di maggiore interesse architettonico che rimandano a immagini realizzate dagli stessi leontini i quali, oltre a raccontare storia e arte del loro territorio, delizieranno i più curiosi con aneddoti e piccoli segreti.

Il progetto ispirato a un’iniziativa già in atto nella cittadina di Monmouth, nel Galles sud-orientale, è confezionato “ad arte” per offrire un’esperienza autentica e un’accoglienza con il sapore del buono e del vero in cui il visitatore entra direttamente a contatto con gli abitanti del luogo acquisendo in tal modo non solo le informazioni di carattere culturale ma assaporando anche “il gusto delle tradizioni e del linguaggio”.

Dal mese di giugno tutto sarà pronto e attivo e i turisti potranno godersi la visita del Borgo che ospitò Dante e San Francesco d’Assisi, che tra i suoi gioielli architettonici conta un Forte nel quale fu prigioniero il Conte di Cagliostro, una Pieve preromanica, un Duomo romanico e un Palazzo Mediceo dalla viva voce dei leontini stessi. Quali migliori guide turistiche. L’iniziativa ha la partnership con Apt Servizi Emilia Romagna. Sarà promossa sulla pagina facebook Città di San Leo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento