menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Leo dice no alla realizzazione della discarica per rifiuti speciali

Per tutelare il territorio comunale si è costituito il comitato di cittadini che annuncia una battaglia serrata

Come annunciato, si è costituito il comitato “San Leo dice no alla discarica di rifiuti speciali“ per tutelare il territorio comunale di San Leo, l’ambiente naturale e la salute dei cittadini. L’impianto di trattamento e stoccaggio definitivo di rifiuti della ditta CABE srl, per di più in adiacenza ad abitazioni e attività agrituristiche, è incompatibile con il nostro territorio, caratterizzato da un inestimabile valore paesaggistico e ambientale, da una vocazione agricola biologica e turistica internazionale per i beni storico-artistici che ospita. La maxi discarica viene prevista in una ex cava, già una ferita paesaggistica, oggi fortunatamente recuperata e naturalizzata. Presso la Regione è già depositato il progetto dell’impianto per l’approvazione a conclusione di un iter da cui sono stati completamente esclusi i cittadini e le cittadine che hanno ora, come unico strumento per arrestare questo scempio, quello di riunirsi in un comitato.  Il comitato si è dato appuntamento il giorno mercoledì 8 aprile alle ore 20 presso l’agriturismo Poggio Duca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

social

Rimini sotterranea tra misteri e curiosità

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

Attualità

Verucchio, inaugurata dal sindaco una nuova pizzeria d'asporto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento