menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Marino atterra al Fellini. Ora via ai voli del Titano

L'aeroporto Fellini diventa, in pratica, anche la pista di San Marino. Entra in vigore il protocollo sull'uso dell'aeroporto di Rimini-San Marino firmato dal Governo del Titano e quello italiano

L'aeroporto Fellini diventa, in pratica, anche la pista di San Marino. Entra in vigore il protocollo sull'uso dell'aeroporto di Rimini-San Marino firmato dal Governo del Titano e quello italiano il 31 marzo 2000, che attua le disposizioni dell'Accordo dell'11 giugno 1990. La Repubblica di San Marino può sviluppare all'aeroporto riminese proprie linee aeree internazionali, attivare compagnie, compiere operazioni doganali, ovviamente d'intesa con le autorità italiane e nel rispetto delle disposizioni comunitarie.


Antonella Mularoni, segretario di Stato agli Affari Esteri ha dato l'annuncio, spiegando che "Le compagnie di proprietà sostanziale e controllo effettivo da parte della Repubblica di San Marino avranno la facoltà di operare liberamente gli scali sul territorio italiano per voli diretti da e per Rimini". E' prevista anche  la messa a disposizione, da parte dell'Enac, di parte del sedime aeroportuale per eventuali aree per aerostazione passeggeri, scalo merci, parcheggi coperti e scoperti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento