Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

San Marino in Fascia C: quarantena per chi entra in Italia dalla Repubblica del Titano

Isolamento fiduciario per quattordici giorni e sorveglianza sanitaria per chi attraverserà il confine di Stato

Dopo il passo indietro della Repubblica di San Marino sui cenoni di Capodanno, col Governo del Titano che ha annunciato l'allineamento per il periodo delle festività alle prescrizioni del nuovo Dpcm italiano, la Farnesina impone un nuovo giro di vite per chi si sposta tra i deu Stati. La Repubblica del Titano, infatti, è stata inserita dall'Italia nella Fascia C: una decisione che si traduce nell'obbligo di isolamento fiduciario e sorveglianza sanitaria per 14 giorni se dal territorio si rientra in Italia. Le limitazioni non valgono per esigenze lavorative, assoluta urgenza ed esigenze di salute. Le disposizioni sono illustrate sul sito Viaggiaresicuri.it, sito del ministero degli Esteri italiano, nel quale è specificato: “Indipendentemente da nazionalità e residenza, coloro che si recano dall’Italia nei Paesi dell’elenco C o che vi transitano, per uno o più giorni tra il 21 dicembre e il 6 gennaio, per motivi diversi da quelli consentiti, e rientrano in Italia tra il 21 dicembre e il 6 gennaio o dopo il 6 gennaio, sono sottoposti a isolamento fiduciario e sorveglianza sanitaria”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Marino in Fascia C: quarantena per chi entra in Italia dalla Repubblica del Titano

RiminiToday è in caricamento