menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Patrignano: "Tolto bimbo a mamma tossicodipendente"

Deve essere tolto alla madre e inserito in una struttura per minori, nonostante abbia già avviato un percorso di risocializzazione insieme alla mamma nella Comunità di San Patrignano, in accordo con i servizi sociali

Deve essere tolto alla madre e inserito in una struttura per minori, nonostante abbia già avviato un percorso di risocializzazione insieme alla mamma nella Comunità di San Patrignano, in accordo con i servizi sociali, il Sert e i consulenti educatori e neuropsichiatri della comunità. "Questa l'incredibile ordinanza - scriva Sanpa in una nota - del Tribunale per i Minorenni di Firenze emessa il 10 aprile e che rettifica una precedente decisione assunta dallo stesso organismo (16 novembre 2010)".

Bachir, questo è il nome del bambino, si legge nella nota della Comunità di recupero, “ha poco più di tre anni ed è figlio di un giovane extracomunitario e di Samantha, toscana di 41 anni. Da circa un mese e mezzo madre e bambino erano tornati a vivere assieme dopo che il piccolo era stato collocato in una struttura per minori”.

"San Patrignano ha al suo interno un apposito nido ed un'area educativa - dotata di operatori professionali nel campo dell'infanzia - che ospitano 75 piccoli figli di operatori ma anche di ragazzi che svolgono il percorso di recupero in comunità. All'inspiegabile decisione, che mette a repentaglio il futuro di Bachir e Samantha - conclude Sanpa - la comunità si oppone con tutti i mezzi consentiti dalla legge, auspicando un veloce riesame della situazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arco d’Augusto, storia di uno dei simboli di Rimini

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Aquila vola alla finale di MasterChef grazie al "Brain burger"

  • Sport

    Buone sensazioni per Nicolò Bulega ai test di Moto2 a Valencia

  • Cronaca

    Il Comune di Bellaria attiva le linee del Piedibus

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento