rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Sanità in affanno, mancano i medici. Rossi: "La Regione si attivi con l'Ausl per trovare una soluzione"

La consigliera del Pd: "Sollecitare a livello nazionale soluzioni di risposta alla cronica mancanza di professionisti della sanità negli ospedali della regione Emilia-Romagna e di tutta Italia"

Risolvere la carenza di personale dell'ospedale Infermi di Rimini. A chiederlo, in un'interrogazione, la consigliera Nadia Rossi (Pd), che ricorda come "con l’avvio della stagione estiva diversi sono stati, nelle ultime settimane, gli allarmi lanciati da sindacati e professionisti sanitari riguardo alla situazione emergenziale del pronto soccorso di Rimini, attualmente con un organico di 11 medici d’urgenza, la metà del necessario".

Da qui l'atto ispettivo per sapere se la giunta "abbia intenzione di attivarsi di concerto con l’Ausl Romagna per sopperire all’urgente crisi di personale del pronto soccorso dell’ospedale Infermi di Rimini, e se abbia altresì intenzione di sollecitare a livello nazionale soluzioni di risposta alla cronica mancanza di professionisti della sanità negli ospedali della regione Emilia-Romagna e di tutta Italia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità in affanno, mancano i medici. Rossi: "La Regione si attivi con l'Ausl per trovare una soluzione"

RiminiToday è in caricamento