rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Santarcangelo di Romagna

Santarcangelo, acquedotto: dal 12 giugno chiusi alcuni tratti di via Mazzini e San Vito

Riprendono i cantieri di Hera per la riqualificazione della rete idrica

Prenderanno avvio da lunedì 12 giugno alcuni importanti lavori alla rete acquedottistica che comporteranno rilevanti modifiche alla circolazione del traffico nel capoluogo e a San Vito. Le opere, realizzate per conto di Hera nell’ambito di un maxi intervento finalizzato al rinnovo e al miglioramento significativo dell’impiantistica del sistema delle reti locali, si protrarranno per tutto il periodo estivo.


Dopo i lavori in orario notturno per l’attraversamento della via Emilia, da lunedì 12 a venerdì 30 giugno il cantiere si sposterà quindi nel tratto di via Mazzini compreso tra le vie Emilia e Don Giovanni Verità che, dal momento che la tipologia di scavo non consentirà l’istituzione di un senso unico alternato, sarà totalmente chiuso al traffico veicolare. Resteranno comunque accessibili i percorsi pedonali e sarà garantito l’accesso alle abitazioni a residenti e mezzi di soccorso. L’isola ecologica presente al civico 52 sarà ricollocata in una posizione idonea, al momento in via di definizione, nelle vicinanze. L’intervento che interesserà il primo tratto a valle della via Emilia, proseguirà poi nel corso dell’estate con altri stralci lungo tutto viale Mazzini, fino a ricongiungersi con quello realizzato in primavera in via Padre Tosi.


Sempre a partire dalle ore 7 di lunedì 12 giugno e fino alle ore 18 di venerdì 16 settembre riprendono anche i lavori lungo la via Vecchia Emilia: dopo il tratto a Casale San Vito, il cantere ora si sposterà nel tratto centrale della frazione, tra la via Padre Tosi e la via San Vito. I lavori procederanno in quattro stralci, il primo dei quali interesserà il tratto compreso tra la via Tosi e il civico 79 di via Vecchia Emilia. A seguire, la seconda fase riguarderà la porzione tra i civici 79 e 93, la terza tra i civici 93 e 143 e l’ultima tra il civico 143 e la via San Vito, intersezione esclusa. Tutte le fasi dei lavori prevedono l’interruzione di porzioni di via San Vito che resteranno comunque percorribili a piedi e in bicicletta mediante percorsi protetti, mentre sarà garantito l’accesso alle abitazioni a residenti e mezzi di soccorso.


Entrambe le modifiche alla viabilità nel capoluogo e nella frazione di San Vito comporteranno deviazioni ai percorsi del trasporto pubblico locale: tutte le informazioni sono pubblicate sul sito www.startromagna.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santarcangelo, acquedotto: dal 12 giugno chiusi alcuni tratti di via Mazzini e San Vito

RiminiToday è in caricamento