rotate-mobile
Cronaca Santarcangelo di Romagna

Santarcangelo celebra il centenario della nascita della “poetessa delle contrade”

Il 16 aprile l’anniversario, nei prossimi mesi l’iniziativa di una targa per ricordarla. Il sindaco Parma: “Sarà un momento speciale dedicato a Giuliana”

Il 16 aprile 2022 Giuliana Rocchi avrebbe compiuto cent’anni: la “poetessa delle contrade”, infatti, era nata a Santarcangelo il 16 aprile del 1922. Nell’occasione, anche per dare seguito alla mozione approvata all’unanimità dal Consiglio comunale il 22 febbraio scorso, l’Amministrazione sta definendo la collocazione di una targa in sua memoria presso il belvedere fra Contrada dei Signori e via Mura Marini, nel centro storico di Santarcangelo, già intitolato alla poetessa nel 2019.
 
Nel 2016, a vent’anni dalla sua scomparsa avvenuta a Rimini il 20 marzo 1996, a Giuliana Rocchi era stata dedicata la seconda edizione del “Cantiere poetico”, in occasione della quale il writer Eron aveva realizzato sulle pareti del Supercinema un murale intitolato proprio “Giuliana”. Nei mesi scorsi, inoltro, anche la “poetessa delle contrade” era stata tra i protagonisti dell’iniziativa “L’era un béus. Poeti alle finestre”. Ora l’Amministrazione comunale intende commemorare questo nuovo anniversario con un momento dedicato, attualmente in corso di definizione, da realizzare proprio presso il belvedere a lei intitolato.
 
“La targa dedicata a Giuliana Rocchi verrà collocata nell’ambito di un’iniziativa che organizzeremo nei giorni del ‘Cantiere poetico’ o comunque in un altro momento in cui sia possibile dare alla sua figura il giusto rilievo” dichiara la sindaca Alice Parma. “Come dimostra anche la mozione recentemente approvata all’unanimità dal Consiglio comunale, infatti, Giuliana Rocchi è particolarmente cara ai santarcangiolesi, che ne hanno apprezzato e ne ricordano, oltre all’opera poetica, anche l’impegno sociale. Per questo vogliamo organizzare un momento speciale – conclude la sindaca – dove ricordare la Giuliana Rocchi poetessa e operaia impegnata per i diritti delle donne nel mondo del lavoro”.

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santarcangelo celebra il centenario della nascita della “poetessa delle contrade”

RiminiToday è in caricamento