Un'azienda di pelletteria converte la produzione: "In dieci giorni realizzate 50mila mascherine"

Oltre alla vendita verranno donate 1.500 mascherine alle case di riposo del territorio

Il tessuto imprenditoriale santarcangiolese scende in campo a supporto dell’emergenza Coronavirus. E nonostante la difficile situazione economica stia facendo dormire sogni poco tranquilli alle tante ditte famigliari, c’è chi reagisce e investe sul futuro. Fra queste aziende c'è anche "Il Fiore Pelletteria", attività nata da un’idea di Fiorello Rossini e Marisa Faitanini nel 1989 come laboratorio di lavorazione di articoOltreli di piccola pelletteria. Da oltre 30 anni, l’impresa fornisce modellistica e produzioni made in Italy a brand di moda di livello mondiale. La famiglia ha risposto immediatamente all’appello delle istituzioni nazionali e regionali e ha messo a disposizione impianti e risorse: da dieci giorni hanno così convertito la produzione e realizzato oltre 50.000 mascherine FPP1.

In collaborazione con “Una Goccia per il Mondo onlus”, associazione di volontariato con sede a Rimini che dal 2002 sostiene progetti umanitari educativi in Cambogia, oltre all’impegno locale rivolto alle famiglie in difficoltà e agli anziani ospiti nelle case di riposo, doneranno questa settimana 1.500 mascherine, necessarie ad arginare la diffusione del Covid19. Le donazioni arriveranno alla Casa dei Nonni S.Ermete; Casa Protetta di Verucchio; Casa di riposo Savignano; Sol et Salus Torre Pedrera; Casa Protetta Anziani Suor Angela Molari; Casa Valloni.

La consegna delle mascherine ha inoltre trovato l’interesse di molti esercizi privati e farmacie. "È giusto scendere in campo e unire le forze, per supportare coloro che in questi giorni stanno lavorando per il bene di tutti. Per questo abbiamo convertito parte della nostra produzione alla realizzazione di mascherine FPP1", ha dichiarato Luca Rossini, figlio di Fiorello e Marisa, ora tra i principali gestori dell’azienda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo predisposto in tempi celeri un sito web dove poterle acquistare (https://www.mascherineffp1.it/) e possiamo garantire, nonostante le nostre dimensioni che non sono certamente quelle di una grande azienda, anche produzioni di un certo peso, oltre le 1000 unità". La crisi può anche essere un’opportunità per rinnovarsi. E proprio Luca e la sua Pelletteria sono un esempio di questo: "in questo periodo in cui la produzione tradizionale ha subito un forte calo, credo che arrendersi o aspettare che qualcuno ci dia ricette miracolose di ripresa sia la soluzione meno funzionale che ci viene offerta. Abbiamo così colto il momento per rinnovarci e aprire l’azienda a nuove frontiere, realizzando un sito web in tempi record grazie al supporto di alcuni collaboratori e predisposto una strategia omnicanale. Siamo sicuri che tutte queste attività rappresenteranno il valore aggiunto che potremo offrire ai nostri clienti quando tutto tornerà alla normalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi torna a Rimini, fan scatenati: pioggia di autografi e selfie

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Vede la Polizia e si catapulta fuori dall'auto in corsa: raggiunto dopo un'estenuante fuga per i campi

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

  • Addio a Luigi Battelli, il noto albergatore ucciso dal coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento