Santarcangelo nella morsa della criminalità, proseguono senza sosta le spaccate

Ad essere preso di mira per la seconda volta nel giro di appena un mese è stato un magazzino di ferramenta

Foto archivio

Stesso copione e stessi danni ingenti per la Sodifer Labora di Santarcangelo che, nel giro di appena un mese, è stata nuovamente visitata dai ladri. I malviventi sono entrati in azione nel magazzino di via del Grano e, utilizzando delle grate di tombino, hanno sfondato la vetrata. Il colpo è andato in scena verso le 4.15 ma, l'allarme e l'arrivo quasi immediato delle guardie giurate, ha messo in fuga i banditi che hanno fatto appena in tempo a rubare alcuni trapani e altri attrezzi oltre a causare danni per diverse migliaia di euro. Secondo quanto emerso, i malviventi erano almeno tre e sono fuggiti a bordo di Alfa Romeo Giulietta risultata rubata. L'azienda era già finita nel mirino dei ladro che, nella notte tra il 31 ottobre e il 1 novembre, avevano messo a segno un altro colpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento