Santarcangelo, nuova vita per la fontana di piazza Ganganelli spenta da tempo

Per ridurre i disagi che potranno interessare il mercato settimanale del venerdì, l'area occupata dal cantiere verrà ridotta e ampliata in base allo stato di avanzamento dei lavori che dovrebbero durare indicativamente tre mesi

Il rendering

Inizieranno la prossima  settimana i lavori di ristrutturazione della fontana di piazza Ganganelli a Santarcangelo, spenta già da tempo per problemi strutturali di carattere idraulico. Sarà l’impresa Res.Co. srl di Apecchio (Pu) – che si è aggiudicata l’appalto – a realizzare l’intervento dal costo complessivo di 124mila euro. Di questi, 107mila sono destinati a coprire le spese di progettazione e allestimento del cantiere, per il rifacimento dell’impianto idraulico, per la realizzazione dei vani tecnici interrati tra cui uno destinato alle apparecchiature e di una vasca di compensazione per il contenimento dell’acqua con un sistema di ricircolo.

I restanti 17mila euro serviranno invece per gli arredi: nello specifico, gli ugelli che spruzzavano l’acqua verso l’alto, non più funzionanti, verranno eliminati e sostituiti con l’inserimento di una pigna in pietra d’Istria al centro della fontana. Per la scultura in pietra d’Istria, il progetto – che nasce da un’idea del poeta Tonino Guerra, elaborata e perfezionata dall’architetto Claudio Lazzarini e da Rita Ronconi – prevede un basamento formato da tre elementi circolari dello stesso materiale. Mediante un cordolo in pietra verrà creata una vasca circolare al centro di quella già esistente, arricchita dalla presenza di 25 zampilli dai quali l’acqua ricadrà nella vasca principale. All’interno della nuova vasca verranno posizionati tre faretti a led per illuminare la scultura a forma di pigna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ridurre i disagi che potranno interessare il mercato settimanale del venerdì, l’area occupata dal cantiere verrà ridotta e ampliata in base allo stato di avanzamento dei lavori che dovrebbero durare indicativamente tre mesi: i banchi del mercato verranno dunque spostati in via Garibaldi, nel tratto antistante il Municipio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento