Cronaca

Santarcangelo piange la scomparsa di Tullio De Mauro, cittadino onorario

Il sindaco e assessore alla Cultura Alice Parma: “Ci lascia uno degli ultimi grandi intellettuali del nostro tempo, uno studioso che ci ha insegnato con semplicità e profondità a conoscere la lingua per capire il mondo”

L’Amministrazione comunale apprende con sorpresa e tristezza la notizia della scomparsa del professor Tullio De Mauro, linguista e filosofo del linguaggio tra i più importanti del mondo, al quale il 16 marzo scorso il Consiglio comunale aveva conferito la cittadinanza onoraria di Santarcangelo.  Nel 1973 De Mauro era stato tra i protagonisti del “Seminario popolare su Tonino Guerra e la poesia dialettale romagnola” organizzato nella Rocca Malatestiana di Santarcangelo dalla biblioteca comunale. La sua partecipazione e il suo intervento avevano segnato la presa di coscienza, per il nostro territorio e per il mondo accademico italiano, del fenomeno culturale rappresentato dal “Circolo del giudizio” e dal gruppo di poeti dialettali che ne facevano parte. Da qui la scelta di conferire al professore la cittadinanza onoraria santarcangionele nel 96° anniversario della nascita di Tonino Guerra, con le seguenti motivazioni: Tullio De Mauro rappresenta uno dei più importanti linguisti italiani. Ha diretto il Dipartimento di Scienze del Linguaggio nella Facoltà di Filosofia e successivamente il Dipartimento di Studi Filologici Linguistici e Letterari nella Facoltà di Scienze Umanistiche dell’Università La Sapienza di Roma, che ha contribuito a fondare. Nel 1973 è stato tra i protagonisti del “Seminario popolare su Tonino Guerra e la poesia dialettale romagnola” organizzato a Santarcangelo dalla biblioteca comunale. La sua partecipazione e il suo intervento hanno segnato la presa di coscienza, per il nostro territorio e per il mondo accademico italiano, del fenomeno culturale rappresentato dal “Circolo del giudizio” e dal gruppo di poeti dialettali che ne facevano parte.

===> Segue

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santarcangelo piange la scomparsa di Tullio De Mauro, cittadino onorario

RiminiToday è in caricamento