Santarcangelo pronta ad accendere le luci di Natale: l'inaugurazione e le iniziative

L'appuntamento con la tradizione verrà trasmesso in diretta Facebook nel tardo pomeriggio di sabato

Sabato a Santarcangelo si accendono le luci del Natale, dando il via ufficiale alle iniziative dell’Amministrazione comunale per le festività in arrivo. Nel tardo pomeriggio, i versi dialettali dei poeti santarcangiolesi illumineranno le passeggiate lungo viale Marini e viale Faini fino a raggiungere il borgo storico, dove sono state collocate le più tradizionali luminarie natalizie. Nelle frazioni, invece, sono già accese le chiocciole luminose simbolo di Cittaslow. L’inaugurazione – per la quale non è prevista la presenza di pubblico a causa delle condizioni straordinarie imposte dalla pandemia – verrà trasmessa tramite in diretta Facebook nel tardo pomeriggio.

Le iniziative proseguono poi lunedì con il primo degli appuntamenti del calendario sociale: dalle 18,30 alle 20 è in programma il tour online di presentazione del volume “Attraverso i nostri occhi”, libro fotografico scritto da Nicolò Govoni, Nicoletta Novara e dagli studenti di Mazí, la scuola per giovani profughi che la onlus Still I Rise ha aperto sull’isola greca di Samos. Nel corso della mattinata, l’autore presenterà il libro agli studenti dell’Itse Rino Molari, mentre nel pomeriggio è prevista la video conferenza dedicata all’Emilia-Romagna, alla quale l’Amministrazione comunale di Santarcangelo ha aderito e invita la cittadinanza a partecipare: l'intero ricavato servirà a sostenere i progetti di Still I Rise. Quello di lunedì sarà un incontro interattivo, narrativo, attraverso il quale i protagonisti racconteranno le storie dei bambini e degli adolescenti che vivono o hanno vissuto la guerra, la migrazione e l’hotspot, e sono sopravvissuti.

Si intitola invece “Il coraggio al tempo delle sfide” la tavola rotonda sulla responsabilità sociale d’impresa organizzata dalla cooperativa Fratelli è Possibile per le ore 17 di giovedì 3 dicembre, trasmessa in diretta su Icaro TV. Dalla “smart organization” alla condivisione di valori comuni, dalla centralità della persona nell’ambiente di lavoro fino ai temi dell’innovazione, dei giovani e dell’internazionalizzazione, l’incontro vedrà confrontarsi numerosi ospiti sul ruolo sociale dell’impresa nel mondo di oggi: Lorenzo Piscaglia (Studio Piscaglia), Alessia Valducci (Valpharma Group), Valerio Giorgis (Cooperativa La Fraternità – PGXXIII) e Maurizio Focchi (Focchi Group) interverranno insieme a Elisa Zavoli (vice presidente della Cooperativa Fratelli è Possibile), Sara Bonacini (responsabile di Workfare) e Katuscia Giordano (moderatrice). L’iniziativa fa parte del progetto “Un futuro possibile: riflessioni su una società inclusiva e sostenibile”, realizzato dalla Cooperativa Fratelli è Possibile in partenariato con i Comuni di Poggio Torriana e Santarcangelo, con il contributo della Regione Emilia-Romagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento