menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Sarà come il Guggenheim per Bilbao": inaugurata la mostra su Fellini a Castel Sismondo

Sul tappeto rosso sfila la città: questa sera e domani ingresso gratuito

A cento anni dalla nascita, Rimini celebra il genio di Federico Fellini. Un anno di iniziative e di appuntamenti che contrassegneranno il 2020 e che si apre ufficialmente oggi, con l’inaugurazione della mostra itinerante "Fellini 100 Genio immortale ", esposizione ideata e progettata da Studio Azzurro  e allestita nelle sale di Castel Sismondo per l’occasione trasformate in suggestivi ‘set’ dedicati all’arte e all’immaginario del Maestro del cinema mondiale. Un’esposizione unica - a cui è stato assegnata una speciale medaglia di rappresentanza da parte della Presidenza della Repubblica, attribuita per il particolare interesse culturale dell’iniziativa – che è stata presentata questa mattina in anteprima alla stampa dal sindaco Andrea Gnassi, dai curatori della mostra, Marco Bertozzi e Anna Villari e Leonardo Sangiorgi di Studio Azzurro, e che si svelerà al pubblico oggi pomeriggio, a partire dalle 17.30.

“Fellini 100 genio immortale è la prima mostra che comincia e finisce dai film di Federico Fellini - commenta il sindaco Andrea Gnassi -  Una mostra che offre al pubblico l’occasione di attraversare lo schermo ed immergersi nelle immagini e nei suoni che non sono solo estratti di pellicole, ma rappresentano gli echi della nostra memoria collettiva. Oggi inauguriamo l’anteprima di una mostra che poi sarà a Roma, Berlino e Mosca e che poi tornerà a casa, a Rimini, tra un anno per divenire collezione permanente con il Museo Internazionale Federico Fellini. Con questa operazione Rimini produce una proposta artistica e culturale di livello internazionale sul regista, facendone un testimonial per il mondo. Non si tratta quindi un omaggio canonico, statico, convenzionale al Maestro, ma una produzione culturale che ne rimetterà in circolo e amplificherà l’eredità intellettuale e cerativa nel mondo e  che dimostra quanto Rimini d’ora in avanti punterà su Federico Fellini non solo in chiave museale ma come riconfigurazione del proprio sviluppo futuro”.

Dopo la cerimonia inaugurale, prevista per oggi pomeriggio alle 17.30, il pubblico potrà varcare la soglia di Castel Sismondo per scoprire le quattordici sale attraverso le quali si snoda l’esposizione. Per questa speciale festa cittadina sul tappeto rosso sfilerà la città: la mostra Fellini 100 Genio immortale sarà visitabile gratuitamente nella serata di sabato e per l’intera giornata di domenica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ritenzione idrica: come eliminarla in poche mosse

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento