Sberle dopo apprezzamento volgare: denunciato perchè irregolare

Lite tra giovani nella tarda serata di giovedì in viale Nazario Sauro. I Carabinieri sono intervenuti sul posto in seguito ad una richiesta d'intervento al 112 nella quale si segnalava la presenza di due giovani ed una ragazza che aggredivano un coeteaneo

Lite tra giovani nella tarda serata di giovedì in viale Nazario Sauro. I Carabinieri sono intervenuti sul posto in seguito ad una richiesta d'intervento al 112 nella quale si segnalava la presenza di due giovani ed una ragazza che stavano aggredendo un coeteaneo. Il malcapitato era un trentenne tunisino, che non ha voluto sporgere alcuna denuncia nei confronti degli aggressori. L’uomo, irregolare su territorio nazionale, è stato denunciato per inosservanza del provvedimento di espulsione.

I motivi della lite sarebbero da addebitare ad un apprezzamento che lo straniero avrebbe rivolto alla donna, corteggiamento evidentemente non apprezzato né dalla destinataria né dai suoi accompagnatori. Nella nottata tra giovedì e venerdì i militari hanno fatto da paciere ad una coppia di coniugi (lui cinquantenne e la consorte trentenne), che stavano discutendo animantamente per futili motivi.

Alcune ore prima, gli uomini dell'Arma sono intervenuti un noto ristorante del centro per una lite tra un cameriere dipendente ed alcuni clienti. Gli uomini dell'Arma hanno identificato tre cittadini albanesi, presentatisi nel locale come clienti. In realtà erano alla ricerca di un dipendente dell’esercizio pubblico, nel frangente assente, che la sera precedente aveva avuto un diverbio con il figlio di uno dei tre. Il terzetto, non trovando la persona cercata, ha iniziato ad inveire. Il rapido intervento dei Carabinieri ha evitato che la situazione degenerasse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento