rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca Riccione / Viale Maria Ceccarini

Scappano dal supermercato senza pagare e aggrediscono la commessa

Il tafferuglio in un negozio di Riccione, l'intervento di un cliente e di una pattuglia dei carabinieri ha permesso di arrestare i malviventi

Nel pomeriggio di lunedì i carabinieri della Stazione di Riccione sono intervenuti in un supermercato di viale Ceccarini dove due malviventi avevano appena messo a segno una rapina. I ladri, uno italiano e l'altro dell'est Europa entrambi 30enni, dopo essersi aggirati tra gli scaffali hanno iniziato a far sparire della merce in uno zaino per poi cercare di allontanarsi in tutta fretta. Le loro manovre, però, non sono passate inosservate al personale del negozio e una commessa ha cercato di fermarli. Vistisi scoperti, i malviventi hanno spintonato la donna nel tentativo di fuggire ma l'intervento di un cliente e di una pattuglia dei carabinieri ha permesso di bloccarli. Ammanettati e portati in caserma, al termine delle pratiche di rito i due sono stati trasferiti in carcere in attesa della convalida da parte del gip.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappano dal supermercato senza pagare e aggrediscono la commessa

RiminiToday è in caricamento