Scardina la porta in un residence e si stabilisce in una delle camere

Sabato sera sera i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile sono intervenuti in via Walter Ghelfi, dove era stata segnalata la presenza abusiva di un uomo di nazionalità rumena, all’interno di una stanza del Residence Nicaragua

Sabato sera sera i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile sono intervenuti in via Walter Ghelfi, dove era stata segnalata la presenza abusiva di un uomo di nazionalità rumena, all’interno di una stanza del Residence Nicaragua. Giunti sul posto i militari dell’Arma hanno constatato che l’uomo, un quarantenne pregiudicato senza fissa dimora, dopo aver scardinato la porta si era di fatto stabilito nella camera.

Al termine dei relativi accertamenti il rumeno veniva tratto in arresto per violazione di domicilio aggravata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Coronavirus, nuovo decreto fino al 5 marzo: divieto di ricevere più di due persone in casa

Torna su
RiminiToday è in caricamento