Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Scatta l'obbligo del Green pass per entrare nelle strutture dell'Ausl

La decisione nasce per "proteggere le strutture sanitarie dal rischio di trasmissione di Sars CoV-2 e in ottemperanza alle nuove disposizioni sul tema"

Da sabato 28 agosto, visitatori e accompagnatori che vorranno entrare negli ospedali e le strutture dell'Ausl Romagna dovranno avere il Green pass, a partire da Rimini. A Forlì e Cesena, invece si comincerà lunedì e a Ravenna martedì. Lo annuncia l'azienda sanitaria, sottolineano che il processo verrà appunto applicato progressivamente in tutte le sedi. La decisione nasce per "proteggere le strutture sanitarie dal rischio di trasmissione di Sars CoV-2 e in ottemperanza alle nuove disposizioni sul tema del Green pass". Nei prossimi giorni gli stewards delle strutture ospedaliere e territoriali della Romagna, grazie a un applicativo verificheranno il possesso del Green pass per chi entra. Come da indicazioni regionali, aggiunge l'Ausl, si darà "la massima priorità alle strutture ospedaliere per garantire quanto più possibile e in sicurezza l'accesso di visitatori ed accompagnatori". Le indicazioni valgono per accompagnatori e visitatori e non valgono per i pazienti che possono accedere ai servizi ospedalieri ed ambulatoriali senza certificazione verde.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta l'obbligo del Green pass per entrare nelle strutture dell'Ausl

RiminiToday è in caricamento