menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scazzottata tra dominicani: arrestato il 'killero'

Si è reso necessario l'intervento di ben tre Volanti della locale Questura per fermare la furia del terzetto, alle prese con i fumi dell'alcol.

Rissa tra dominicani sul litorale di Rimini, nella nottata tra domenica e lunedì all'altezza dello stabilimento balneare numero 28. Si è reso necessario l'intervento di ben tre Volanti della locale Questura per fermare la furia del terzetto, alle prese con i fumi dell'alcol. I nove agenti erano intervenuti per sedare la scazzottata tra i tre. Quest'ultimi, alla vista delle forze dell'ordine, si sono spostati verso via Vespucci e quindi in direzione di via Bengasi, dove si trovava parcheggiata la loro auto, una “Mini”.


Per fermarli i poliziotti hanno faticato non poco. I tre sono stati ammanettati dopo una violenta colluttazione nel corso della quale due agenti hanno riportato lesioni guaribili in una decina di giorni. Gli stranieri, rispettivamente di 23, 30 e 41 anni (il più giovane soprannominato il 'killero'), sono stati arrestati. Le accuse sono di rissa aggravata, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e rifiuto di fornire le proprie generalità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento