menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero Medici di famiglia, garantiti servizi indispensabili

"I medici che aderiranno allo sciopero, pur astenendosi dall'attività ambulatoriale, dovranno comunque assicurare l'effettuazione delle prestazioni indispensabili senza richiesta di pagamento"

In riferimento allo sciopero indetto dai Medici di famiglia per giovedì e venerdì, l’Ausl di Rimini comuica che, a norma del contratto di lavoro vigente, "anche i medici che aderiranno allo sciopero, pur astenendosi dall'attività ambulatoriale, dovranno comunque assicurare l'effettuazione delle prestazioni indispensabili senza richiesta di pagamento da parte degli assistiti. Per prestazioni indispensabili si intendono le visite domiciliari urgenti e l'assistenza domiciliare, in particolare per quanto attiene all'assistenza programmata a pazienti terminali”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento