rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Fogne, semaforo verde per lo scolmatore di acque bianche nel canale Ausa

L’opera, dal valore complessivo di 199mila euro, non comporta un impegno di spesa diretto per l'amministrazione comunale

E’ un piccolo intervento inserito nel più ampio impegno dell’amministrazione sul sistema idrico e fognario quello approvato dalla Giunta comunale, che nell’ultima seduta ha dato il via libera al progettodefinitivo per la realizzazione del nuovo scolmatore di acque bianche nel canale deviatore Ausa in via Covignano. Il Mavone piccolo attualmente attraversa il deviatore Ausa in corrispondenza dello stabilimento F.lli Franchini sulla Statale Adriatica e prosegue il suo percorso verso il centro città andando così a conferire acque bianche verso la rete fognaria mista cittadina.

Il progetto approvato dalla Giunta ha come obiettivo quello di allontanare le acque bianche dal Mavone piccolo e indirizzarle nel Deviatore Ausa evitando così di caricare la rete fognaria mista e convogliando le acque bianche direttamente in mare tramite il percorso Deviatore Ausa- Marecchia. Il progetto si compone di un secondo intervento, che sarà realizzato successivamente e che prevede di eliminare l’apporto di acque meteoriche e ‘parassite’, andando ad intercettarle per poi convigliarle allo scolo Mavone. L’opera, dal valore complessivo di 199mila euro, non comporta un impegno di spesa diretto per l'amministrazione comunale, trattandosi di un intervento inserito nel Piano Atersir degli interventi del Servizio Idrico Integrato 2016-2019 approvato dal Consiglio locale di Rimini nel febbraio scorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fogne, semaforo verde per lo scolmatore di acque bianche nel canale Ausa

RiminiToday è in caricamento