Scontro tra mercantili a Ravenna, sulla spiaggia riminese affiorano dei resti

A tre giorni dalle collisione tra la "Lady ​Aziza" del Belize e la turca "Gokbel" sono praticamente azzerate le speranze di trovare ancora in vita i quattro marittimi turchi dispersi

A tre giorni dalle collisione tra la "Lady Aziza" del Belize e la turca "Gokbel", la Capitaneria di Porto ravennate ha rallentato le operazioni di ricerca dei quattro marittimi turchi dispersi. Con la temperatura del mare ad appena 10 gradi infatti, secondo gli standard internazionali una persona può sopravvivere non pià di 3 ore in quelle condizioni. L'ipotesi prevalente è che i corpi possano essere stati spinti dalle correnti verso sud, tanto che nei giorni scorsi una borsa con i documenti marittimi e i giornali di bordo è stata ritrovata nei pressi di Misano Adriatico. Mentre in zona Riccione è stata recuperata una muta. Nelle ultime ore tuttavia gli equipaggi da terra non hanno individuato più nulla. Dal mare sono state recuperate due zattere gonfiabili: entrambe, però, appartengono a motovedette della Capitanerie ed erano state sradicate dal forte vento nelle fasi dei soccorsi. L'unica zattera gonfiabile della "Gokbel" finora individuata è stata quella recuperata a terra e sulla quale si erano radunati diversi naufraghi. Il mercantile turco non disponeva di vere e proprie scialuppe, in quanto le convenzioni internazionali consentono alle motonavi sotto gli 85 metri di avere solo zattere gonfiabili oltre a un rescue boat, una sorta di gommone di salvataggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento