Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Marina Centro / Viale Amerigo Vespucci

Scoperto a rubare alcolici picchia il responsabile del supermercato, malvivente arrestato

Fuggito a piedi è stato intercettato da una pattuglia dei carabinieri che è riuscita a bloccarlo e ad ammanettarlo

Parapiglia, nel pomeriggio di mercoledì, al supermercato Conad di viale Vespucci a Rimini dove i responsabili hanno pizzicato un ladro che vistosi scoperto li ha aggrediti. Secondo quanto emerso il malvivente, poi identificato per un marocchino 21enne già noto lle forze dell'ordine, è entrato nell'attività per poi aggirarsi tra gli scaffali e arraffare bottiglie di alcolici e altri prodotti avviandosi poi all'uscita senza pagare. Scoperto dal responsabile, il giovane per tantare la fuga non ha esitato ad aggredirlo con calci e pugni riuscendo poi ad allontanarsi. Nel frattempo è scattato l'allarme e, sul posto, è intervenuta una pattuglia dei carabinieri che si sono messi sulle tracce del 21enne individuadolo poco dopo lungo viale Vespucci. Trovato in possesso della refurtiva, il giovane è stato arrestato e portato in caserma. Dopo una notte in camera di sicurezza è stato processato per direttissima dove ha patteggiato 10 mesi reclusione con la sospensione della pena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto a rubare alcolici picchia il responsabile del supermercato, malvivente arrestato

RiminiToday è in caricamento