rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca San Clemente

Scoperto allevamento clandestino di pitbull, trovato cane mutilato alle orecchie

Due misanesi denunciati, nell'appezzamento di terra gli animali vagavano tra montagne di rifiuti

Un allevamento clandestino di pitbull è stato scoperto dai carabinieri della Tenenza di Cattolica che, nella giornata di giovedì, hanno denunciato due persone per maltrattamento di animali, abbandono di rifiuti, intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. I militari dell'Arma, insieme ai colleghi della Forestale di Morciano, sono intervenuti a San Clemente dove sono stati scoperti 22 cani, di cui 11 cuccioli, oltre a un cumulo di rifiuti in stato di abbandono.

Allevamento clandestino di pitbull

Tra gli animali, è stato individuato anche un pitbull al quale erano state parzialmente mutilate le orecchie. A finire nei guai sono stati un 30enne e un 24enne, entrambi di Misano, che si occupavano dell'allevamento illegale. I due dovranno rispondere anche si sfruttamento del lavoro in nero in quanto, nella struttura di San Clemente, era impiegato un lavoratore irregolare slovacco. L'intera area è stata messa sotto sequestro.

Il video del sequestro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto allevamento clandestino di pitbull, trovato cane mutilato alle orecchie

RiminiToday è in caricamento