Cronaca Novafeltria

Scoperto per la seconda volta alla guida ubriaco e con la patente revocata

Il conducente era al volante di una vettura con un tasso alcolico tre volte al di sopra di quello consentito. Sempre nel fine settimana due ventenni sono stati fermati con quantità di marijuana

Un 27enne di Rimini è stato denunciato sabato per “guida in stato di ebbrezza” e “Guida con patente revocata - Recidiva nel biennio". Il conducente, al volante di una minicar, viaggiava con un'andatura anomala e spedita, ma si è imbattuto a Pietracuta in un posto di controllo e i carabinieri della stazione di San Leo lo hanno notato e fermato. Appena il 27enne ha abbassato il fienstrino è stato chiaro che fosse ubriaco così i militari lo hanno sottoposto alle verifiche con etilometro.

Il test ha tolto ogni dubbio, il 27enne guidava con un tasso alcolemico oltre il limite consentito ossia di 1,54 g/l, quindi ben 3 volte superiore al massimo consentito. Per il riminese quindi, è scattata la denuncia sia per guida in stato di ebbrezza alcolica, inoltre visto che circolava con la patente revocata è scattata la seconda denuncia sia per “Guida con patente revocata e la recidiva nel biennio”. Dalle verifiche in Banca Dati delle Forze di Polizia, infatti, è risultato che il ragazzo, lo scorso febbraio, era già stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e sanzionato amministrativamente per guida senza patente.

Durante il fine settimana le pattuglie dell’Arma hanno identificato circa 150 persone, con oltre 100 mezzi controllati. Molti controlli anche gli esercizi pubblici, dove non sono state rilevateirregolarità. I molteplici servizi di vigilanza del territorio, condotti dalle pattuglie del Nucleo Operativo e Radiomobile e dalle 5 Stazioni dipendenti della Compagnia di Novafeltria, hanno permesso di denunciare anche un altro giovane per porto d'armi e di segnalare 2 giovani alla locale Prefettura quali assuntori non terapeutici di sostanze stupefacenti. 

A due ventenni di Santarcangelo di Romagna sono stati trovati in possesso di quantità di marjuana. Ai giovani sono stati sequestrati 2 grammi complessivi di sostanza stupefacente. I ragazzi sono stati controllati domenica notte, a Poggio Torriana, da una pattuglia della Stazione dei carabinieri di San Leo mentre erano a bordo di un’autovettura che percorreva a bassa velocità, una via secondaria a Torriana, cosa che ha insospettito i Carabinieri. Appena sono stati fermati i due hanno iniziato ad innervosirsi e poi hanno consegnato due involucri di cellophane contenente la marijuana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto per la seconda volta alla guida ubriaco e con la patente revocata

RiminiToday è in caricamento