Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Scuola, i genitori della Romagna dicono basta: "Ancora troppa dad per le superiori"

I comitati dei genitori della rete Scuola in presenza attaccano: "E' un vero e proprio accanimento nei confronti degli studenti"

Quasi 19mila nella provincia di Forlì-Cesena e 14.850 in quella di Rimini. Sono gli studenti delle superiori ancora in dad "mentre la politica festeggia l'imminente zona bianca", attaccano i comitati di genitori della rete "Scuola in presenza" di Cesena e Rimini. "In un anno e due mesi- aggiungono- solo 72 giorni di scuola in presenza". E i ragazzi dietro a uno schermo "ci resteranno fino all'ultimo giorno di scuola". Non c'è "nessuna speranza che la situazione possa cambiare dato che i nostri giovani sono stati messi all'angolo da una politica che non ha mai fatto i conti con il loro futuro", proseguono, denunciando la condizione di quasi 200.000 studenti adolescenti in Emilia-Romagna. E appellandosi direttamente all'assessore alla Sanità regionale Raffaele Donini e al presidente Stefano Bonaccini per fermare quello che è "un vero e proprio accanimento nei confronti degli studenti".

Negli ultimi due mesi sono state mandate richieste di spiegazione ad assessori, Ufficio scuola regionale, Direzioni scolastiche per l'utilizzo di percentuali di Dad così elevate nonostante il Decreto Draghi consentisse una maggior frequenza scolastica, "ma non è stata mai data alcuna risposta". Eppure secondo i dati dei Report della Regione i nuovi casi di positività in fascia 0-18 anni sono "letteralmente crollati". Da quando le scuole sono state aperte dopo Pasqua, rimarcano i comitati, i nuovi casi sono "drasticamente diminuiti rispetto al periodo precedente in cui pur stando a casa i ragazzi si sono contagiati più del doppio". Da qui allora la richiesta che "da subito e fino all'ultimo giorno di scuola sia garantita agli studenti delle scuole superiori la scuola in presenza al 100%". (fonte Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, i genitori della Romagna dicono basta: "Ancora troppa dad per le superiori"

RiminiToday è in caricamento