menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola, l'assessore Salomoni: "L'apertura delle superiori a gennaio non è scontata, ma ci lavoriamo"

"Non sapendo quali saranno le condizioni dei prossimi 15 giorni si fa fatica a capire qual potrà essere il modello previsionale"

"Il ritorno in classe nelle scuole superiori dal 7 gennaio? Ci stiamo occupando di rendere la cosa possibile, che non è un'operazione da poco e non è scontato, seguendo la questione dal punto di vista tecnico". Così l'assessore alla Scuola della Regione Emilia-Romagna, Paola Salomoni, sull'obiettivo del ritorno in classe previsto a gennaio. Interpellata a margine oggi di una videoconferenza sul diritto allo studio, osserva Salomoni: "L'impianto dell'ultimo Dpcm richiede il 75% in presenza con un 50% di capienza degli autobus, che significa ulteriori immissioni di mezzi e allineamento degli orari scolastici. Sono stati aperti tavoli prefettizi in tutte le province, si stanno consolidando le strategie. Stiamo ancora lavorando all'allineamento, è il punto di partenza per poi vedere cosa consentiranno le condizioni epidemiologiche. E questa non è una valutazione di ordine necessariamente regionale".

Puntualizza l'assessora dell'Emilia-Romagna: "Non sapendo quali saranno le condizioni dei prossimi 15 giorni, comunque, si fa fatica a capire qual potrà essere il modello previsionale. Di concreto ci sono i passi in avanti che stiamo facendo - insiste Salomoni- per mandare i ragazzi in classe".

(Agenzia Dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento