Cronaca

Riccione, scuola Panoramica: la prossima settimana sarà pubblicato il bando

"Buone procedure per una buona architettura - afferma il Sindaco Renata Tosi - Apriamo a professionisti competenti e attenti alle tecnologie di edilizia biosostenibile e alle linee guida del pedagogista Zavalloni"

La prossima settimana esce il bando per la realizzazione della nuova scuola primaria Panoramica. Innovativi e trasparenti i criteri richiesti elaborati dall’Università di Bologna con apposita convenzione ispirati alla pedagogia del Maestro Gianfranco Zavalloni. Un vademecum costituito da precise linee di indirizzo per una scuola creativa che risulterà un argomento determinante, in fase di valutazione, collegato alla qualità architettonica della nuova struttura scolastica. A proposito degli elementi architettonici, un contributo importante nella individuazione del progetto che risulterà vincitore, verrà dato dalla Fondazione Inarcassa (Cassa di previdenza di architetti e ingegneri) con la nomina di un suo membro nella commissione giudicatrice e la completa copertura dei costi relativi all’assegnazione dei progetti finalisti.

Dal passaggio in Giunta, avvenuto ieri pomeriggio, con l’approvazione dello schema di protocollo d’intesa tra Comune e Fondazione Inarcassa si è infatti ben delineata la procedura che verrà divisa in due fasi. Dopo una iniziale presentazione di proposte progettuali da parte dei concorrenti, seguirà un procedimento di scrematura per costituire una rosa di 5 fino all’individuazione del progetto ritenuto migliore. L’amministrazione ha chiesto in questa seconda fase un lavoro di approfondimento aggiuntivo per arrivare alla scelta dell’assegnatario e alla premiazione in denaro da parte della Fondazione per complessivi 25.000 euro agli altri 4 finalisti. Espletate le due tempistiche previste, prima dell’estate si andrà a progetto esecutivo.

"Buone procedure per una buona architettura - afferma il Sindaco Renata Tosi - Apriamo a professionisti competenti e attenti alle tecnologie di edilizia biosostenibile e alle linee guida del pedagogista Zavalloni, al quale abbiamo recentemente intitolato l’Istituto Comprensivo 2, la prevista realizzazione della nuova scuola Panoramica. Futura casa all’avanguardia per i nostri bambini che, anche nell’area circostante, sarà ben servita con percorsi ciclabili dai sicuri reflessi positivi sulla viabilità. Se l’attenzione per tutte le scuole, in termini di interventi manutentivi e servizi, è massima da parte dell’amministrazione, il bando per la scuola Panoramica, rappresenta un ulteriore passaggio per portare a termine uno degli obiettivi di questa legislatura inseriti nel piano triennale dei lavori pubblici.  Una sfida progettuale che ha coinvolto, e continuerà anche in futuro, il corpo insegnanti per condividere scelte che risulteranno determinati per i nostri bambini e il personale scolastico del futuro plesso”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riccione, scuola Panoramica: la prossima settimana sarà pubblicato il bando

RiminiToday è in caricamento