Scuola, salute e benessere: oltre 800 gli studenti riminesi coinvolti nella sesta edizione

Un progetto importante che si è concluso questa mattina con una vera e propria festa dello Sport allo stadio Romeo Neri

Sono stati più di 800 gli studenti coinvolti nell'edizione 2018-2019 (la sesta) del progetto 'Scuola, Salute, Benessere', promosso da Comune di Rimini, Uni.Rimini, Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita - Università di Bologna Campus di Rimini, Dipartimento di Scienze dell'Educazione - Università di Bologna, AUSL Romagna, Ufficio Scolastico Provinciale di Rimini, CONI, LILT, ASCOR. Un progetto importante che si è concluso questa mattina con una vera e propria festa dello Sport allo stadio Romeo Neri di Rimini, in cui i ragazzi si sono cimentati in varie attività sportive (basket, baseball, pallavolo, frisbee, danza, atletica, canoa, rugby, pesistica); presente anche quest'anno la delegazione riminese del Comitato Paraolimpico Italiano.

L’obbiettivo è quello della promozione di sani stili di vita, di una corretta alimentazione e di una costante attività fisica. Attraverso lezioni frontali, attività pratica ma anche la formazione e l’aggiornamento per i docenti, si sono sviluppati modelli di educazione attiva e coinvolgente, per i giovani e le loro famiglie. Nello specifico, sono stati coinvolti: 550 gli studenti tra i 12 e 13 anni, frequentanti le scuole secondarie di primo grado di  4 Istituti Comprensivi; 220 alunni delle scuole primarie; 30 ragazzi del Liceo Scientifico indirizzo sportivo "Serpieri" in qualità di tutor in occasione dell'evento conclusivo. Alla premiazioni hanno partecipato, tra gli altri, l’assessore ai servizi educativi del Comune di Rimini, Mattia Morolli, e Lorenzo Succi, direttore di Uni.Rimini:

"Nata come progetto sperimentale – hanno sottolineato Morolli e Succi – oggi Scuola, salute e benessere è arrivata alla sua sesta edizione, crescendo di anno in anno. Un progetto che rapprsenta la sintesi di una vision di città dove il movimento, lo stare bene, la corretta alimentazione, il welness sono parte integrante e identitaria del nostro territorio. La collaborazione tra Comune, Unirimini,Dipartimento di Scienze per la qualità della vita del Campus di Rimini, Coni, Ascor, Lilt, singole scuole e docenti è stata premiata dalla grande partecipazione di oggi e dai tanti giovani che grazie a queste attività avvicinano lo sport e modelli di vita sani e positivi”.

Potrebbe interessarti

  • I 7 migliori borghi medievali da visitare in Romagna

  • Come pulire la lavastoviglie con bicarbonato, aceto e limone

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Smagliature addio! Come liberarti di questi inestetismi

I più letti della settimana

  • Identificato il cadavere carbonizzato nell'auto che ha preso fuoco in A14

  • Auto in fiamme in A14, il guidatore muore carbonizzato nell'abitacolo

  • Ritrovato cadavere a soli 26 anni, la Procura indaga sul decesso

  • Tragedia sulla strada, scooterista perde la vita in un drammatico incidente

  • "Ho visto l'abitacolo esplodere", i testimoni raccontano il dramma dell'A14

  • Il Cocoricò non riaprirà: fallita la società che gestiva la discoteca

Torna su
RiminiToday è in caricamento