menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rivazzurra, lo sfogo di una famiglia: "Ripristinare la "linea M" dello scuolabus"

La famiglia Benedetti è "in attesa di essere contattati dall'assessore Mattia Morolli. Speriamo che, compatibilmente ai suoi impegni non ci neghi un incontro prima possibile"

Ripristinare la "Linea M" dello scuola bus. La richiesta è a firma della famiglia Benedetti, che si attivata anche in Comune. "Avevamo cortesemente chiesto che la "linea M" dello scuolabus che serviva i bambini della scuola di Rivazzurra "Villaggio Nuovo" venisse nuovamente ripristinata almeno per l'uscita delle 13 - riportano Pietro Benedetti e Barbara Orlandi -. Abbiamo ricevuto risposta negativa dal Comune in quanto ritiene che trattandosi di una linea a sé con percorso e fermate diverse da quelle utilizzate per la scuola media "solamente per tre bambini non si fa"".

Viene ricordato "che gli anni scorsi (anche solamente per i 3 bambini che l'avrebbero utilizzato anche quest'anno) lo scuolabus alle 12.40 andava a prendere i bambini alle elementari e alle 12.50/12.55 era già davanti la scuola "Di Duccio" ad attendere i ragazzi delle medie". Quindi una serie di domande, rivolte all'amministrazione: "Quanto pensa di risparmiare il Comune eliminando una tratta di dieci minuti (di una stessa linea visto che si è sempre chiamata "M" sia per elementari che per le medie)? Perché il Comune fa indagini su come vanno a scuola i bambini distribuendo questionari al fine di eliminare le automobili e poi sopprime linee scolastiche?"

E ancora: "Perché il comune, che giustamente ospita i bambini migranti e si preoccupa di farli studiare, non pensa anche ai nostri bambini che hanno bisogno di un servizio pubblico per il trasporto scolastico? Perché nessuno si rende conto delle problematiche che ha creato questa soppressione? Sinceramente pensiamo che il servizio scolastico debba essere garantito anche per un solo bambino". La famiglia Benedetti è "in attesa di essere contattati dall'assessore Mattia Morolli. Speriamo che, compatibilmente ai suoi impegni non ci neghi un incontro prima possibile per avere le adeguate risposte alle nostre domande come lui stesso ci ha promesso".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ciak in Romagna, avanti con i casting per il film "Le proprietà dei metalli"

Attualità

Rimini è pronta a sbocciare con ventimila fiori, tra natura e bellezza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento