Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Scuole chiuse, a Novafeltria la protesta dei genitori: "Chiediamo lezioni in classe e socialità"

"Abbiamo addobbato i cancelli della scuola con palloncini con sopra scritto il nome dei figli come segno pacifico di protesta"

Anche un gruppo di genitori della scuola primaria statale Gianna Carboni Vidoni di Secchiano Marecchia, nel comune di Novafeltria, unisce la sua voce al coro di proteste per la didattica a distanza alle elementari. 

I genitori della scuola primaria di Secchiano, provenienti da vari comuni della Valmarecchia e riminese, contro la nuova ordinanza che prevede la Dad nelle primarie hanno addobbato i cancelli della scuola con palloncini con sopra scritto il nome dei figli come segno pacifico di protesta "contro l'azione infondata e non accettabile presa dal governo e dal presidente Bonaccini - spiegano - Ci uniamo al dissenso generale mostrato dai vari sindaci (compreso quello di Novafeltria) e protestiamo per il diritto alla scuola e alla socialità dei nostri figli che viene minato da queste scelte".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole chiuse, a Novafeltria la protesta dei genitori: "Chiediamo lezioni in classe e socialità"

RiminiToday è in caricamento