Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Santarcangelo di Romagna

“Scuole sicure”, Santarcangelo fra i Comuni destinatari dei fondi per la prevenzione e il contrasto allo spaccio

Coinvolte l’Itse Molari, la media Franchini e la succursale Saffi

C’è anche Santarcangelo fra i 130 Comuni italiani destinatari di un finanziamento dello Stato per promuovere iniziative di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. All’Amministrazione comunale arriveranno infatti quasi 16.000 euro, per l’esattezza 15.900 euro, dal Fondo per la sicurezza urbana del Ministero dell’Interno nell’ambito dell’iniziativa “Scuole sicure”, per la realizzazione della quale l’assegnazione delle risorse statali è avvenuta sulla base degli indici della popolazione residente.
 
Nel corso dell’anno scolastico 2021/22 saranno messe in campo alcune azioni che vedranno il coinvolgimento dell’Itse “Rino Molari”, della scuola media “Teresa Franchini” e della succursale “Saffi”. Un primo intervento ha l’obiettivo di mettere a punto un sistema che funga da deterrente e fornisca strumenti di prevenzione alle forze dell’ordine attraverso l’implementazione del sistema di videosorveglianza esistente con l’installazione di nuove telecamere nelle adiacenze dei tre edifici scolastici.

 
La Polizia locale seguirà invece una formazione specifica in materia di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, che avrà lo scopo di facilitare il dialogo e l’intervento degli agenti in casi specifici e sarà accompagnata da una campagna educativa e informativa rivolta agli adolescenti, in collaborazione con le istituzioni scolastiche e i Servizi scolastici e sociali del Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Scuole sicure”, Santarcangelo fra i Comuni destinatari dei fondi per la prevenzione e il contrasto allo spaccio

RiminiToday è in caricamento