Sedicenne litiga in casa e fugge, ritrovata in un hotel di Rimini col fidanzatino

Nella tarda serata, non vedendola rientrare, i genitori avevano subito denunciato la scomparsa alla Polizia

Al termine dell’ennesima discussione con i propri genitori, una 16enne di Reggio Emilia, si era allontanata da casa facendo perdere le tracce. Nella tarda serata, non vedendola rientrare, i genitori avevano subito denunciato la scomparsa alla Polizia, segnalando la possibilità che la stessa potesse trovarsi a Rimini. Avvisati dalla Questura di Reggio Emilia, un immediato controllo al sistema informatico “alloggiati Web”, che permette di verificare i nominativi delle persone registrate presso gli alberghi ha permesso di appurare che la ragazza risultava essere effettivamente alloggiata in un Hotel di Rimini in via Regina Elena, assieme al suo fidanzato, appena maggiorenne, con il quale si era allontanata. La ragazza, alla vista degli operatori, ha spiegato immediatamente si essersi allontanata volontariamente dopo un’accesa discussione con la madre, e che accompagnata dal fidanzato, aveva deciso di venire a Rimini. La minore è stata quindi invitata a seguire gli operatori in Ufficio dove si è provveduto ad avvisare i genitori che, partiti immediatamente da Reggio Emilia, nelle prime ore del giorno sono giunti in Questura ove hanno potuto riprendere la figlia.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento