Cronaca

Sei di Rimini se… ed è record italiano dei gruppi Facebook sei di… se…

In soli 3 anni il gruppo ha raggiunto quota 33.000 membri annoverandosi il record del gruppo più grande d'Italia superando metropoli come Roma e Milano

Tre è il numero perfetto per eccellenza e infatti in soli 3 anni il gruppo Facebook "Sei di Rimini Se" ha raggiunto quota 33.000 membri annoverandosi il record del gruppo più grande d'Italia superando metropoli come Roma e Milano. "Questo grande successo in realtà nasce come un gioco", racconta Marco Eletto, fondatore del gruppo. 
L'intenzione è semplicemente quella di condividere le sensazioni, le emozioni e i ricordi positivi della città; si discute di argomenti piacevoli e positivi; non c'è spazio per la polemica, per commenti offensivi o discussioni politiche ed è proprio questo probabilmente l'ingrediente vincente della community. Sul gruppo si parla di qualsiasi cosa: modi di dire in dialetto romagnolo, ricette tipiche, si pubblicano foto storiche e attuali di Rimini e si chiedono informazioni. "Se per esempio cerco il migliore calzolaio del paese oppure cerco una sarta, un meccanico o un parrucchiere lo strumento valido per la ricerca è proprio "Sei di Rimini Se..", afferma Marco Eletto. "E' questo il compito del gruppo: dare e fornire informazioni utili alla collettività attraverso uno strumento che favorisce la relazione tra le persone" aggiunge.

E' una community aperta a tutti, non solo ai Riminesi, a tutte le persone che hanno ricordi positivi della nostra città e per chiunque voglia esaltarne e rammentarne la bellezza, la storia e le tradizioni.  "Sei di Rimini Se.." non è solo virtuale, bensì il gruppo viene coinvolto anche per iniziative reali; ne è l'esempio l'ultimo progetto organizzato il giorno di Natale nel quale alcuni membri del gruppo si sono travestiti da Babbo Natale scegliendo di trascorrere parte della giornata in ospedale regalando sorrisi, abbracci e conforto ai malati. Tante le iniziative della community Romagnola, eventi sportivi, raduni, incontri per sostenere il dialetto, raccolte fondi per sostenere realtà locali e non, visite storiche guidate in centro storico e nell’entroterra, cene e pranzi per raccontarsi e conoscersi di persona, tutto con lo scopo di uscire dal virtuale e guardarsi negli occhi condividendo le stesse passioni ed emozioni.

===> Segue

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sei di Rimini se… ed è record italiano dei gruppi Facebook sei di… se…

RiminiToday è in caricamento