menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrati medicinali dopanti, nei guai gestori di un bar

Avevano un migliaio di medicinali dopanti. I gestori di un bar in zona Grottarossa e di una palestra, rispettivamente un riminese di 30 anni ed una romena di 27, sono stati denunciati a piede libero

Avevano un migliaio di medicinali dopanti. I gestori di un bar in zona Grottarossa e di una palestra, rispettivamente un riminese di 30 anni ed una romena di 27, sono stati denunciati a piede libero alle forze dell'ordine di Rimini. Le indagini sono scattate in seguito ad una serie di segnalazioni relativo ad un traffico di medicinali che avveniva all’interno della palestra. Un pacco di pasticche, destinato alla romena, è stato sequestrato in Belgio.

All’interno la polizia belga aveva trovato numerose capsule anabolizzanti. Lunedì mattina i poliziotti hanno fatto visita al bar gestito dalla coppia e successivamente nell’abitazione della donna, sequestrando fiale ed anche un listino prezzi di un sammarinese, da cui la coppia si riforniva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento