Serata di solidarietà sul diabete, promossa da Chiara, che dall'età di 10 anni convive con la malattia

Una serata dedicata alla solidarietà a favore di adulti e bambini con diabete quella che si è svolta venerdì sera presso il tendone della Fiera dell’Oliva di Coriano.

Una serata dedicata alla solidarietà a favore di adulti e bambini con diabete quella che si è svolta venerdì sera presso il tendone della Fiera dell’Oliva di Coriano. L’associazione Diabete Romagna e i volontari della Pro Loco di Coriano si sono trovati nelle scorse settimane per ideare e realizzare una cena per raccogliere fondi per sostenere i numerosi adulti e bambini con diabete del territorio romagnolo, che tutti i giorni si devono confrontare con una malattia così delicata. Il diabete colpisce bambini e adulti, e sono tante le complicanze che si possono sviluppare quando non gestito in maniera corretta e che possono mettere in serio pericolo la vita del paziente, ma il clima che si è respirato venerdì sera a Coriano, come ogni anno, trasmetteva solo speranza, forza ed energia.

Alla serata sono intervenuti il sindaco di Coriano, Domenica Spinelli e il Presidente dell’Associazione Diabete Romagna, Pierre Cignani, uniti nel rinnovare un grande ringraziamento a tutti i volontari che ogni giorno rendono possibile e concreta la realizzazione di un mondo in cui il diabete non decida più della vita di nessuno. Il diabete è una malattia che accompagna una persona tutta la vita, per questo motivo il sostegno dell’associazione Diabete Romagna è rivolto alle persone di tutte le fasce di età, dai bambini agli anziani e si concretizza nel finanziamento, possibile solo grazie alla generosità dei numerosi donatori, di professionisti e strumentazione sanitaria per migliorare la qualità della vita di chi è costretto a vivere con una malattia tanto complessa, scandita dalle misurazioni della glicemia e dalle iniezioni di insulina.

Promotrice della serata è stata Chiara, giovane volontaria dell’associazione che convive con il diabete dall’età di dieci anni. Chiara, con i genitori Antonio e Gisella, il fratello Valentino e gli altri volontari dell’associazione Diabete Romagna e della Pro Loco hanno messo il cuore per realizzare una serata di festa e di solidarietà. Stefano, Sabrina, Andrea, Giorgia, Giuliana, Roberto, Debora, Donatella, Renzo sono i  volontari che hanno messo il cuore per questa serata e che portano con sé tante storie di diabete perché il diabete è una malattia che può colpire chiunque e che accompagna una persona per tutta la vita. E’ stata la volontà di aiutare tanti bambini e adulti con diabete che ha portato oltre 180 persone sotto il tendone della Fiera dell’Oliva per una serata all’insegna della solidarietà che, grazie al ricavato, permetterà di continuare a finanziare servizi e assistenza per i bimbi e gli adulti con diabete.

“Il nostro ringraziamento va a tutte le persone che hanno reso possibile questa serata: il comune di Coriano che è ogni anno al nostro fianco, i volontari della Pro Loco di Coriano, il parroco di Sant’Andrea in Besanigo, i volontari della Protezione civile di Rimini, Debora e Natascia Vallorani per le squisite torte e Cristina Bagli per i dolci. Ringraziamo anche le aziende che ci hanno sostenuto, come MOP, Ferramenta Matteini,  Fungar, Podere Bianchi, Tenuta Santini, Prima Fila Consulenti di Bellezza, Calzaturificio Sara Angelini, Caffè del Centro Riccione, Trevi e Nevio Bedin cantastorie romagnolo per aver allietato la serata con il suo divertente intrattenimento.  Solo il sostegno di tante persone ci fa continuare a credere nel sogno di un mondo in cui il diabete non abbia più potere di decidere della vita di nessuno.” Queste le parole di Pierre Cignani, presidente dell’associazione Diabete Romagna. Il prossimo appuntamento dell’associazione sarà il tradizionale pranzo di Natale per famiglie che si terrà il giorno 08 dicembre presso il Ristorante Fronte Mare di Rimini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbornia di San Valentino, fermata una dottoressa ubriaca fradicia alla guida: ritirate 18 patenti

  • Vasco Rossi torna a maggio in Riviera per le prove del suo nuovo tour

  • Dramma in stazione, giovane si lancia contro il treno: modifiche alla circolazione

  • Avvelena il proprio cane con del topicida, il sadico proprietario denunciato

  • Macabra scoperta, ritrovato cadavere nel porto

  • Nell'area ex Velvet aprono un birrificio e un pub, assunte venti persone: "Un'impresa folle"

Torna su
RiminiToday è in caricamento