Serie di liti spente grazie all'intervento dei Carabinieri

Martedì mattina i Carabinieri della Tenenza di Cattolica sono intervenuti in seguito ad una segnalazione al 112 per un'animata discussione in un'azienda limitrofa

Serie di liti risolte grazie all'intervento dei Carabinieri. Martedì mattina i Carabinieri della Tenenza di Cattolica sono intervenuti in seguito ad una segnalazione al 112 per un'animata discussione in un'azienda limitrofa. Gli uomini dell'Arma hanno appurato che due individui stavano litigando per il T.F.R.. Tutto è stato riportato alla tranquillità. Una bici caduta a terra è stata invece la causa che ha innescato una discussione a Riccione. Anche in questo caso i militari hanno risolto la vicenda.

A Misano invece una donna ha litigato col convivente perchè voleva uscire da sola con le amiche. I militari, dopo aver identificato i due litiganti, sono riusciti a calmare gli animi. Nel cuore della nottata tra martedì e mercoledì il portiere di un hotel di Cattolica ha segnalato al 112 che una donna per strada che, senza motivo, urlava e proferiva insulti, disturbando la pubblica quiete.

Gli uomini dell'Arma hanno identificato la donna e, tramite l’ausilio del “118”, l'hanno portata all'ospedale di Rimini, dove è stata ricoverata nel reparto psichiatria per le cure del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento