menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Settimana di Pasqua, si intensificano i controlli: una domenica con 12 denunce

Ad una settimana dal lungo week-end pasquale, i Carabinieri hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati predatori e della criminalità diffusa

Ad una settimana dal lungo week-end pasquale, i Carabinieri hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati predatori e della criminalità diffusa. Nel corso dell’attività, che ha visto l'impiego di 30 militari e 15 automezzi, sono state complessivamente denunciate dodici persone. Un riminese di 24 anni è stato denunciato a piede libero per furto aggravato poichè ha rubato in un negozio di scarpe di Corso d'Augusto un articolo sportivo di 100 euro.

Stessa accusa per un romeno di 47 anni, sorpreso all’esterno delle casse dell’Ipercoop “I Malatesta” mentre si stava allontanando senza aver pagato generi alimentari per un valore complessivo di 20 euro. Un napoletano di 40 anni è stato denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere, perchè è stato trovato in un bar con un coltello a serramanico.

Un 43enne è stato denunciato per detenzione illegale di stupefacenti dopo esser stato trovato in possesso di quasi 10 grammi di cocaina. Per guida in stato di ebbrezza alcolica sono stati denunciati due automobilisti sorpresi alla guida dei rispettivi veicoli con tasso alcolemico superiore a 0,8 grammi/litro.

Denunciato per guida senza patente un 20enne bengalese, residente a Napoli, sorpreso alla guida di un quadriciclo senza mai aver conseguito la patente di guida. Infine sono state denunciate a piede libero 7 prostitute, tutte di origine romena, per la violazione del foglio di via.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento