Sfregiò con l'acido Gessica Notaro, fissato l'appello per Edson Tavares

La Prima Sezione della Corte di Bologna discuterà l'istanza presentata sia dal pubblico ministero che dai difensori del capoverdiano per la condanna di stalking

La Prima Sezione della Corte d'Appello di Bologna ha fissato per il prossimo 21 settembre l'appello, presentato sia dal pubblico ministero che dai legali del capoverdiano, alla condanna a 8 anni per stalking inflitta ad Edson Tavares dopo aver sfigurato con l'acido l'ex fidanzata Gessica Notaro. Il capoverdiano era già stato condannato a 10  anni il 20 ottobre 2017 per avere sfregiato con l'acido il 10 gennaio l'ex fidanzata Gessica Notaro. Il pm Marino Cerioni in apertura della penultima udienza del processo aveva chiesto 9 anni per Tavares per le accuse di aver perseguitato l'ex fidanzata, per minacce a ex colleghi di lavoro e per maltrattamenti su animali (6 anni e 6 mesi per lo stalking e le minacce, un anno e mezzo per i maltrattamenti su animali).

IL DRAMMA DI GESSICA NOTARO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento