rotate-mobile
Cronaca Riccione

Sgomberata e messa in sicurezza l’ex colonia Reggiana e l'ex hotel Le Conchiglie

Blitz di carabinieri e polizia Municipale a Riccione, 4 persone trovate a bivaccare nello stabile dichiarato inagibile

La polizia locale di Riccione e i carabinieri della Perla Verde hanno provveduto, all'alba di mercoledì, allo sgombero e alla messa in sicurezza dello stabile dell’ex colonia Reggiana, solo nella seconda metà del 2019 tornata di proprietà del Comune. Le forze dell'ordine hanno allontanato dallo stabile in zona Nord in disuso e dichiarato inagibile, 4 persone: tre uomini, un 60enne che risulta residente a Rimini, un 69enne originario del napoletano, residente a Bologna, colpito da foglio di via, un cittadino italiano di origine marocchina di 38 anni coniugato con una donna residente nel Pesarese e infine una donna cittadina italiana di origini polacche di 37 anni. I quattro, già diverse volte, sono stati invitati a lasciare la colonia Reggiana, dalla polizia locale riccionese che questa mattina ha anche appurato come nello stabile fosse stata portata l’energia elettrica con un cavo di fortuna collegato ad un impianto esterno. Dopo lo sgombero, la Geat ha provveduto a murare le possibili vie d’accesso all’ex colonia. 

ex colonia reggiana riccione-2

Servizio analogo quello svolto dai carabinieri di Riccione che, in particolare, hanno puntato all'ex hotel Le Conchiglie. Il controllo ha permesso di identificare 12 individui, tra cui rumeni, senegalesi e marocchini,  regolarmente presenti sul territorio nazionale, trovati all’interno della struttura in condizioni igieniche precarie. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgomberata e messa in sicurezza l’ex colonia Reggiana e l'ex hotel Le Conchiglie

RiminiToday è in caricamento