Sgominata la baby gang dello spaccio a Cattolica

Sgominata la baby gang dello spaccio a Cattolica. I Carabinieri della locale Tenenza hanno arresto tre giovani con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Sgominata la baby gang dello spaccio a Cattolica. I Carabinieri della locale Tenenza hanno arresto tre giovani con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di un 20enne bolognese residente a Misano Adriatico, un 18enne tedesco residente a Riccione ed un 19enne di Piazza Armerina (Enna), già noto alle forze dell'ordine. Nel corso di un'attività d'indagine, gli uomini dell'Arma hanno fatto visita all'abitazione del bolognese.

In casa sono stati rinvenuti 19,3 grammi di marijuana, confezionati in 17 singole dosi pronte per lo spaccio. Poche ore dopo i militari hanno fatto visita nelle case degli altri due giovani, trovando 13,9 grammi e 4,9 grammi di marijuana, già suddivisi in singole dosi pronte per esser spacciate, nonchè un bilancino di precisione, strumenti da taglio e la somma di 160 euro. I tre, secondo l'accusa, avevano spacciato marijuana a giovani del posto tra la fine del 2011 e i primi mesi del 2012.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento