Shopping di alcolici per un minorenne, nei guai il titolare del minimarket

Gli stranieri hanno venduto al giovanissimo alcune bottiglie senza accertarsi se fosse maggiorenne

Nell'ambito di una serie di controlli mirati, finalizzati al contrasto della vendita di alcolici ai minorenni, gli agenti del Commissariato estivo di Bellaria hanno denunciato il titolare e il dipendente di un minimarket. Nella serata di venerdì gli agenti si sono appostati nei pressi del negozio, gestito da un bengalese, sul lungomare. Intorno alle 23 si è presentato un ragazzino, evidentemente minorenne, che ha chiesto degli alcolici. Il dipendente del minimarket, come se nulla fosse, lo ha servito infilando alcune bottiglie in un sacchetto di carta senza nemmeno chiedere al giovanissimo un documento. Gli agenti sono entrati in azione bloccando tutti quanti. Per il dipendente e il titolare, oltre alla multa, è scattata la segnalazione alle autorità amministrative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

  • Investe una donna con i suoi tre cani sulle strisce pedonali e scappa: è caccia al pirata

Torna su
RiminiToday è in caricamento