rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca

Shopping senza pagare, i ladri smascherati da poliziotta libera dal servizio

L'agente stava facendo compere a sua volta quando si è accorta che i ragazzini avevano manomesso le placche anti taccheggio

E' di un 20enne in manette per furto e un 17enne denunciato a piede libero per lo stesso reato il bilancio dell'intervento eseguito dalla polizia di Stato presso il centro commerciale di Rimini. Nel pomeriggio di domenica, secondo quanto emerso, un'agente libera dal servizio stava facendo shopping in un negozio della struttura commerciale quando si è accorta della presenza di due giovani senegalesi. I ragazzini hanno attirato l'attenzione della poliziotta quando, nascondendosi tr agli scaffali, hanno manomesso le placche anti taccheggio di alcuni capi di abbigliamento per poi indossarli e cercare di uscire senza pagare. 

L'agente ha così dato l'allarme al personale del negozio e, allo stesso tempo, ai colleghi della Questura che sono intervenuti presso il centro commerciale bloccando entrambi i ladri e recuperando la merce per un valore di circa 200 euro. Portati negli uffici di corso d'Augusto, il 17enne se l'è cavata con il deferimento al Tribunale dei Minori mentre il maggiorenne è stato arrestato. Dopo una notte in camera di sicurezza, il 20enne è stato processato per direttissima lunedì mattina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shopping senza pagare, i ladri smascherati da poliziotta libera dal servizio

RiminiToday è in caricamento